guida all'inclinazione e all'orientamento dei pannelli fotovoltaici

I pannelli solari sono, come ben sappiamo, gli elementi più importanti di un impianto fotovoltaico. Sono proprio infatti i pannelli solari, grazie al silicio di cui sono costituiti oppure ad altre sostanze semiconduttrici, ad immagazzinare il calore che arriva dai raggi del sole e a trasformarlo in modo pressoché immediato in energia elettrica da poter poi sfruttare per il fabbisogno energetico della nostra abitazione oppure della nostra azienda.

Ovviamente affinché tutto questo sia possibile i pannelli solari devono essere messi in grado di lavorare nel miglior modo. Per riuscire a lavorare nel modo migliore hanno ovviamente la necessità di essere a contatto diretto con i raggi del sole per quanto più tempo possibile durante l'arco di una giornata e proprio per questo motivo si consiglia sempre di posizionarli in una zona sopraelevata rispetto al terreno. Solitamente infatti i pannelli solari vengono installati direttamente sopra i tetti delle abitazioni oppure sopra ai tetti dei garage, delle dependance, delle pensiline e delle coperture.

inclinazione pannelli solari

Immagine presa da http://www.martifersolar.com

Non basta però che un pannello solare sia sempre sotto i raggi del sole affinché la sua efficienza possa dirsi perfetta. I pannelli solari infatti sono in grado di catturare soprattutto i raggi del sole che arrivano direttamente sopra alla loro superficie e proprio per questo motivo dovrebbero sempre essere direzionati verso i raggi del sole. Per direzionare al meglio i pannelli solari ci vengono in aiuto le strutture di sostegno che li accompagnano, strutture realizzate solitamente in acciaio zincato a caldo oppure anche in alluminio e che sono anche in possesso ai ancoraggi o zavorre ideali poi per l'installazione.

Le strutture di sostegno dei pannelli solari hanno sostanzialmente due compiti. Da un lato sono strutture che ci aiutano ad installare i pannelli solari veramente ovunque evitando una loro caduta accidentale ma dall'altro lato sono proprio queste strutture che ci permettono di scegliere il corretto orientamento del pannello solare per riuscire ad accaparrarsi quanta più energia possibile. Ovviamente il corretto orientamento dipende da molti fattori ma possiamo in generale affermare che sul territorio italiano si sfrutta solitamente un orientamento che si aggira intorno ai 30° verso sud.

I pannelli solari più diffusi hanno un orientamento fisso, un orientamento cioè che viene deciso in fase di installazione e che rimane invariato poi per tutto l'arco della vita dell'impianto fotovoltaico. Oggi però sono disponibili sul mercato anche dei pannelli solari che sono in grado di cambiare da soli, in modo del tutto automatico quindi, il loro orientamento sulla base della direzione dei raggi del sole, un po' come accade per essere più chiari in natura con i girasoli. I pannelli solari di questa tipologia hanno ovviamente un prezzo davvero molto più elevato rispetto ai classici pannelli solari ma risultano molto più efficienti, alla fine di una normale giornata di sole infatti la loro efficienza può addirittura arrivare ad essere doppia rispetto ad un normale pannello solare.

Articoli Correlati

Pannelli solari

Pannelli solari

guida alle caratteristiche dei più diffusi pannelli solari Leggi tutto -> ..

Pannelli solari termici

Pannelli solari termici

guida ai vari modelli di pannelli solari termici Leggi tutto -> ..

Riciclaggio pannelli fotovoltaici

Riciclaggio pannelli fotovoltaici

guida al riciclaggio dei pannelli fotovoltaici Leggi tutto -> ..

Durata pannelli fotovoltaici

Durata pannelli fotovoltaici

guida alla durata dei pannelli fotovoltaici Leggi tutto -> ..

Impatto ambientale pannelli solari

Impatto ambientale pannelli solari

guida all'impatto ambientale dei pannelli solari Leggi tutto -> ..

Fotovoltaico

Fotovoltaico

guida al fotovoltaico Leggi tutto -> ..