Come risparmiare energia con il solare

Famiglia, casa, bollette: quante sono le spese comuni nella vita di tutti i giorni. Per questo può essere conveniente fare ricorso all'energia solare, che non solo consente di ottenere un notevole e concreto risparmio energetico, ma soprattutto permette di usufruire di un vantaggioso risparmio economico. Ovviamente, quantificare in maniera chiara e sicura il risparmio che si potrebbe ottenere con l'installazione di pannelli solari sul tetto di casa (giusto per fare un esempio) non si può, in quanto sono numerose le variabili in gioco: la posizione geografica, banalmente, ma anche l'esposizione al sole, la composizione del materiale dei pannelli, e così via. In linea di massima, comunque, si può sostenere che il solare permette di evitare emissioni di anidride carbonica nell'ordine dei 300 chili all'anno. E ciò vale solo per l'acqua calda prodotta dai pannelli solari termici.

Per chi fosse interessato a conoscere più nel dettaglio le tante opportunità messe a disposizione dal solare, il punto di riferimento è www.wolmann.com, sito di una delle aziende leader nel settore, che unisce in maniera efficace la competenza italiana con la tecnologia tedesca. Vale la pena di ribadire che l'entità del risparmio energetico è variabile: dipende, per esempio, dalle abitudini personali di ciascun membro del nucleo familiare, nel caso si parli di pannelli realizzati su un'abitazione privata, dalla quantità di acqua che si consuma, dalle esigenze stagionali. Chiaramente, evitare di ricorrere a una caldaia o a uno scaldabagno ha degli effetti più che positivi sul portafogli.

Nel nostro Paese, per altro, il solare termico trova la sua applicazione più comune e più diffusa nella singola utenza per l'acqua calda sanitaria. A volte, per altro, è prevista una combinazione con una caldaia a gas metano. Insomma, le opportunità a disposizione sul mercato sono molte, nell'ambito di uno scenario che può essere definito liquido in virtù del suo essere dinamico e poco statico. Dal punto di vista dei costi, per i sistemi di formato minore un impianto solare può avere un costo di circa 800 euro al metro quadro nei casi migliori e di circa 1200 euro al metro quadro quando le richieste sono più elevate. Non bisogna dimenticare, però, che a livello statale, regionale, provinciale o comunale possono essere previsti degli incentivi e delle agevolazioni fiscali, in termini di detrazioni relative agli interventi di efficienza energetica. Tra bonus e deduzioni, vale la pena di conoscere nel dettaglio le normative in vigore per approfittare di tutte le occasioni offerte.

L'energia solare, dunque, è foriera di risparmio energetico, e ciò si riflette in modo positivo su vari aspetti: in primo luogo, rispetto alla conservazione dell'ambiente in un'ottica green; in secondo luogo, rispetto ai vantaggi economici che se ne possono trarre. Avere a che fare con bollette meno spaventose è un desiderio di tutti, e sapere che il solare si presenta come un investimento destinato a essere ripagato nel giro di pochi anni non può che attirare e interessare molti.

Articoli Correlati

Risparmio energetico

Risparmio energetico

guida al risparmio energetico Leggi tutto -> ..

Energia solare

Energia solare

guida all'energia solare Leggi tutto -> ..

Solare termico

Solare termico

guida al solare termico Leggi tutto -> ..

Energia eolica

Energia eolica

guida all'energia eolica Leggi tutto -> ..

Mappa solare Italia

Mappa solare Italia

guida alle caratteristiche della mappa solare in Italia Leggi tutto -> ..

Costi impianto solare termico

Costi impianto solare termico

guida ai costi dell'impianto solare termico Leggi tutto -> ..