guida agli impianti geotermici per il riscaldamento e per la climatizzazione della casa

Gli impianti geotermici ci permettono di sfruttare il calore della terra, un calore che aumenta mano a mano che scendiamo in profondità e ci avviciniamo al cuore quindi del nostro pianeta, per riscaldare e climatizzare le nostre abitazioni. In questo modo le nostre bollette possono diminuire notevolmente perché risparmiamo gas e anche energia elettrica e possiamo dare una mano concreta all'ambiente in quanto eliminiamo alla radice il problema dell'inquinamento e delle emissioni di anidride carbonica nell'aria. Come riesce un impianto geotermico a riscaldare o climatizzare le nostre abitazioni? Cerchiamo di rispondere insieme a questa domanda.

L'impianto geotermico possiede delle sonde che penetrano nel terreno intorno alla casa per andare alla ricerca del calore. Il calore che le sonde sono riuscite a raggiungere viene convogliato all'interno di uno scambiatore collegato ad una pompa di calore. Il calore che arriva alla pompa di calore viene moltiplicato e può essere sfruttato per il riscaldamento della propria abitazione. Il calore prodotto dalla pompa di calore può ovviamente essere utilizzato anche per la produzione di acqua calda.

energia geotermica riscaldamento climatizzazione casa

Immagine presa da http://www.tecnoteampisa.it

Questo è il ciclo normale della pompa di calore. Il ciclo però può essere invertito e ciò significa che il calore che arriva alla pompa può essere modificato sino ad ottenere aria fredda ideale per rinfrescare gli ambienti della propria abitazione senza la necessità di installare un climatizzatore.

L'impianto geotermico è quindi un impianto di riscaldamento e di climatizzazione contemporaneamente che deve essere considerato come del tutto alternativo ai normali impianti, non si tratta cioè di un impianto complementare che viene accompagnato anche da una normale caldaia o da un condizionatore. Questo significa che utilizzando un impianto di questa tipologia il risparmio energetico è davvero garantito.

Gli impianti geotermici possono ovviamente essere connessi a qualsiasi tipologia di riscaldamento anche quindi ai classici termosifoni. I termosifoni però, e questo è un dato di fatto ormai dimostrato, non sono la scelta ideale perché impiegano troppo tempo per riscaldare gli ambienti e quindi utilizzano un quantitativo di calore eccessivo. Se davvero volete quindi che il vostro sistema geotermico funzioni alla perfezione la cosa migliore da fare è quella di installare un impianto di riscaldamento a pavimento che necessita di un minore quantitativo di calore, che riesce a riscaldare con grande velocità e che riesce a mantenere costante il calore interno della casa per un arco di tempo maggiore.

Articoli Correlati

Risparmiare sul riscaldamento

Risparmiare sul riscaldamento

guida su come risparmiare sul riscaldamento Leggi tutto -> ..

Geotermico casa

Geotermico casa

guida sul geotermico per la casa Leggi tutto -> ..

Riscaldare la casa con il Bioetanolo

Riscaldare la casa con il Bioetanolo

Bioetanolo per riscaldare la propria casa in modo ecologico Leggi tutto -> ..

Mini eolico casa

Mini eolico casa

Guida al mini eolico per la casa Leggi tutto -> ..

Energia geotermica

Energia geotermica

guida all'energia geotermica Leggi tutto -> ..

Geotermico azienda

Geotermico azienda

guida sul geotermico per l'azienda Leggi tutto -> ..