guida al fotovoltaico per le aziende agricole

Le aziende agricole sono dei luoghi davvero eccezionali, piccole oasi situate nel verde a poca distanza dalle nostre città in cui poter andare alla ricerca di prodotti davvero genuini, di frutta e verdura di prima qualità ovviamente ma anche di legumi dal sapore eccezionale, di vino e olio di produzione propria, di marmellate, confetture, passate di pomodoro, miele e chi più ne ha più ne metta. Decidere di aprire un'azienda agricola significa decidere di dedicarsi completamente alla natura e di offrire a tutti i clienti dei prodotti biologici, naturali e sani ideali per una dieta equilibrata come quella che ognuno di noi dovrebbe fare per potersi sentire davvero in forma.

Per dedicarsi completamente alla natura sarebbe ovviamente consigliabile però installare anche degli impianti capaci di sfruttare le energie rinnovabili. In questo modo la vostra azienda agricola sarà davvero green a tutti gli effetti ed oltre ad offrire dei prodotti eccezionali avrete anche la certezza di non danneggiarlo affatto quell'ambiente che tanto amate. Grazie a questi impianti ad energie rinnovabili potrete infatti avere la certezza di contribuire all'eliminazione delle emissioni di anidride carbonica e dell'inquinamento.

fotovoltaico azienda agricola

Immagine presa da http://www.solexia.it/

Tra i sistemi a risparmio energetico più adatti per un'azienda agricola dobbiamo assolutamente ricordare gli impianti fotovoltaici. Grazie all'installazione di pannelli fotovoltaici sul tetto dell'azienda agricola, di eventuali capannoni, fienili, granai o addirittura serre e pensiline avrete infatti la possibilità di catturare i raggi diretti del sole e di trasformarli in energia elettrica, energia da sfruttare per il fabbisogno energetico dell'azienda agricola ed eventualmente anche da vendere nel caso in cui l'energia prodotta sia maggiore rispetto a quella di cui avete effettivamente bisogno. Un grande vantaggio insomma quello dell'installazione di un impianto di questa tipologia non solo per l'ambiente ma anche per le vostre tasche, le bollette infatti diminuiranno notevolmente e in molti casi potrebbero addirittura azzerarsi del tutto.

Per le aziende agricole si consiglia di scegliere degli impianti fotovoltaici che abbiano una potenza minima di 20kWp. Impianti fotovoltaici di più piccole dimensioni infatti potrebbero non essere sufficienti. Gli impianti fotovoltaici da 20kWp sono la scelta ideale per le aziende agricole che consumano circa 26000 kWp all'anno e che arrivano quindi a spendere più o meno 4000 €. Ricordiamo che si tratta di impianti che necessitano di circa 220 metri quadri di superficie per l'installazione dei pannelli.

Le aziende agricole di più grandi dimensioni che necessitano di un maggiore quantitativo di energia possono ovviamente richiedere l'installazione di impianti più potenti, da 50kWp oppure addirittura da 100kWp. Impianti più grandi potrebbero invece essere eccessivi.

Gli impianti da 50kWp sono la scelta ideale per le aziende agricole che consumano circa 65000kWp all'anno arrivando a spendere 10500 € e necessitano di 550 metri quadri di superficie. Gli impianti invece da 100kWp sono la scelta ideale per le aziende agricole che consumano circa 130.000kWp all'anno e che spendono quindi più o meno 20000€ di energia e necessitano di circa 550 metri quadri di superficie.

Articoli Correlati

Fotovoltaico

Fotovoltaico

guida al fotovoltaico Leggi tutto -> ..

Fotovoltaico agriturismi

Fotovoltaico agriturismi

guida al fotovoltaico per gli agriturismi Leggi tutto -> ..

Impianto fotovoltaico

Impianto fotovoltaico

guida all'impianto fotovoltaico Leggi tutto -> ..

Affitto tetti per fotovoltaico

Affitto tetti per fotovoltaico

Guida all'affitto dei tetti per il fotovoltaico Leggi tutto -> ..

Fotovoltaico condomini

Fotovoltaico condomini

guida al fotovoltaico per i condomini Leggi tutto -> ..

Detrazione 55% fotovoltaico

Detrazione 55% fotovoltaico

guida alla detrazione al 55% per il fotovoltaico Leggi tutto -> ..